Assistenza caldaie Immergas Torino

Assistenza caldaie Immergas Torino

CHIAMA SUBITO UN TECNICO SPECIALIZZATO E CERTIFICATO! PRENOTA IL TUO INTERVENTO IN GIORNATA !

 

 

CHIAMA PER PRENOTARE LA MANUTENZIONE PERIODICA ANNUALE OBBLIGATORIA

Assistenza caldaie Immergas Torino, eseguiamo interventi anche con garanzia per le nostre caldaie e scaldabagni Immergas, il nostro tecnico specializzato e in grado di eseguire la corretta diagnosi e riparazione del guasto della vostra caldaia o scaldabagno Immergas con garanzia del intervento e verifica di un funzionamento efficiente.

  • Centro di assistenza specializzato Immergas a Torino
  • Riparazione caldaie Immergas Torino
  • Assistenza caldaie Immergas Torino
  • Manutenzione caldaie Immergas Torino
  • Tecnico caldaie Immergas Torino
  • Caldaia Immergas non funziona?
  • Caldaia Immergas in blocco?
  • Caldaia Immergas non parte?
  • Caldaia Immergas non fa acqua calda?
  • Caldaia Immergas non fa riscaldamento?
  • Caldaia Immergas perde acqua?

Modulo di contatto

2 + 5 =

CHECKUP CALDAIE E SCALDABAGNI IMMERGAS TORINO

Chiama ora il nostro servizio tecnico specializzato per ripristinare e controllare la tua caldaia Immergas.

CHECKUP CALDAIE E SCALDABAGNI IMMERGAS TORINO

Chiama ora il nostro servizio tecnico specializzato per ripristinare e controllare la tua caldaia Immergas.

Prenota la tua manutenzione della tua caldaia Immergas a Torino e provincia.

– Il nostro centro di assistenza caldaie Torino offre servizio di manutenzione e pulizia caldaie annuale con analisi fumi, pulizia ugelli e camera di combustione, carico vaso di espansione con verifica pressioni sul impianto, taratura valvola gas, lavaggio scambiatori per le caldaie a condensazione, controllo tiraggio canna fumaria verifica rendimento e prove di funzionamento regolare.

Registrazione libretto di impianto per la climatizzazione al registro di catasto impianto termico conforme all’allegato I del Decreto 10/02/2014 e D.P.R. n. 74/2013 e il D.G.R. n. 13-381 del 6 ottobre 2014 Regione Piemonte.

Assistenza caldaie Vaillant Torino Contattaci
Assistenza caldaie Vaillant Torino Contattaci

Installazione caldaie Immergas Torino

Contattateci per assistenza nell’acquisto e nell’installazione della caldaie Immergas in base alle esigenze dello spazio sarà installato caldaia Immergas. Offerte di vendita ed installazione caldaia Immergas Calore di ultima generazione e con basso consumo.

  • assistenza caldaie Immergas Torino
  • vendita caldaie Immergas Torino
  • installazione caldaie Immergas Torino
  • installazione e garanzia del prodotto
  • montaggio caldaie Immergas Torino

Riparazione caldaie Immergas a Torino

Vantiamo tanti anni di esperienza nel fornire soluzioni rapide nella riparazione ufficiale caldaie Immergas e raggiungere la piena soddisfazione dei nostri clienti. I nostri tecnici sono specializzati e qualificati in interventi rapidi di riparazione caldaie Immergas a Torino non stop 24 su 24 ore

  • riparazione in garanzia ufficiale caldaie Immergas Torino
  • interventi immediati per riparazioni caldaie Immergas Torino
Z

Manutenzione caldaie Immergas a Torino

La manutenzione periodica della propria caldaia Immergas migliora notevolmente l’efficienza abbassando i consumi di combustibile ed energia elettrica, nello stesso tempo aumenta il rendimento e il coretto funzionamento della nostra Caldaia Immergas :

  • verifica funzionalità caldaie Immergas;
  • pulizia caldaie annuale
  • analisi fumi
  • taratura valvola gas
  • carico vaso di espansione
Errori caldaia Immergas Maior-Nike 24
Codice Errore Anomalia segnalata Causa Stato caldaia / Soluzione 
01Blocco mancata accensione La caldaia in caso di richiesta di riscaldamento ambiente o produzione acqua calda sanitaria non si accende entro il tempo prestabilito. Alla prima accensione o dopo prolungata inattività dell’apparecchio può essere necessario intervenire per eliminare il blocco.Premere il pulsante di Reset (1).
02Blocco termostato (sicurezza) sovratemperatura, anomalia controllo fiamma Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento interno la caldaia va in blocco.Premere il pulsante di Reset (1).
03Anomalia termostato fumi Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento dei fumi la caldaia va in blocco.Premere il pulsante di Reset (1).
04Anomalia generica scheda caldaia Guasto al termostato di sicurezza (sovratemperatura) o anomalia nel controllo fiamma.La caldaia non parte (1).
05Anomalia sonda mandata La scheda rileva un’anomalia sulla sonda mandata.La caldaia non parte (1).
Codice ErroreAnomalia segnalata CausaStato caldaia / Soluzione
06Anomalia sonda sanitario La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC sanitario.La caldaia continua a produrre acqua calda sanitaria ma con prestazioni non ottimali. Inoltre in questo caso è inibita la funzione antigelo sanitario (1).
08N° massimo di reset Numero di reset disponibili già eseguiti.Attenzione: è possibile resettare l’anomalia fino a 5 volte consecutive, dopodiché la funzione è inibita per almeno un’ora e si guadagna un tentativo ogni ora per un massimo di 5 tentativi. Spegnendo e riaccendendo l’apparecchio si riacquistano i 5 tentativi.
10Pressione impianto insufficiente Non viene rilevata una pressione dell’acqua all’interno del circuito di riscaldamento sufficiente per garantire il corretto funzionamento della caldaia.Verificare sul manometro di caldaia che la pressione dell’impianto sia compresa tra 1÷1,2 bar ed eventualmente ripristinare la corretta pressione.
15Errore configurazione La scheda rileva un’anomalia o un incongruenza sul cablaggio elettrico di caldaia e non parte.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
20Blocco fiamma parassita Si verifica in caso di dispersione nel circuito di rilevazione o anomalia nel controllo fiamma.Premere il pulsante di Reset (1).
24Anomalia pulsantiera La scheda rileva un anomalia sulla pulsantiera.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
27Circolazione insufficiente Si verifica nel caso in cui vi è un surriscaldamento della caldaia dovuto a scarsa circolazione di acqua nel circuito primario; le cause possono essere:

– scarsa circolazione impianto; verificare che non vi sia una intercettazione sul circuito di riscaldamento chiusa e che l’impianto sia perfettamente libero dall’aria (disaerato);

– circolatore bloccato; occorre far provvedere allo sblocco del circolatore.

Premere il pulsante di Reset (1).
31Perdita di comunicazione col comando remoto Si verifica nel caso di collegamento a un controllo remoto non compatibile, oppure in caso di caduta di comunicazione fra caldaia e comando remoto.Togliere e ridare tensione alla caldaia. Se alla riaccensione non viene rilevato il Comando Remoto la caldaia passa in modalità di funzionamento locale quindi utilizzando i comandi presenti sul pannello comandi. In questo caso non è possibile attivare la funzione “Riscaldamento” (1).
37Bassa tensione di alimentazione Si verifica nel caso in cui la tensione di alimentazione è inferiore ai limiti consentiti per il corretto funzionamento della caldaia.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
38Perdita segnale di fiamma Si verifica nel caso in cui la caldaia è accesa correttamente e avviene uno spegnimento inaspettato della fiamma del bruciatore.Viene eseguito un nuovo tentativo di riaccensione e in caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
43Blocco per perdita di segnale di fiamma continuo Si verifica se si presenta per 6 volte consecutive nell’arco di tempo di 8,5 minuti l’errore “Perdite segnale di fiamma (38)”.Premere il pulsante di Reset (1).
44Blocco per massimo tempo parziale apertura valvola gas Si verifica nel caso in cui la valvola gas rimane aperta per un tempo superiore a quello previsto per il suo normale funzionamento senza che la caldaia si accenda.Premere il pulsante di Reset (1).
Errori caldaia Immergas Mini-Nike 24
Codice Errore Anomalia segnalata Causa Stato caldaia / Soluzione 
01Blocco mancata accensione La caldaia in caso di richiesta di riscaldamento ambiente o produzione acqua calda sanitaria non si accende entro il tempo prestabilito. Alla prima accensione o dopo prolungata inattività dell’apparecchio può essere necessario intervenire per eliminare il blocco.Premere il pulsante di Reset (1).
02Blocco termostato (sicurezza) sovratemperatura, anomalia controllo fiamma Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento interno la caldaia va in blocco.Premere il pulsante di Reset (1).
03Anomalia termostato fumi Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento dei fumi la caldaia va in blocco.Premere il pulsante di Reset (1).
04Anomalia generica scheda caldaia Guasto al termostato di sicurezza (sovratemperatura) o anomalia nel controllo fiamma.La caldaia non parte (1).
05Anomalia sonda mandata La scheda rileva un’anomalia sulla sonda mandata.La caldaia non parte (1).
06Anomalia sonda sanitario La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC sanitario.La caldaia continua a produrre acqua calda sanitaria ma con prestazioni non ottimali. Inoltre in questo caso è inibita la funzione antigelo sanitario (1).
08N° massimo di reset Numero di reset disponibili già eseguiti.Attenzione: è possibile resettare l’anomalia fino a 5 volte consecutive, dopodiché la funzione è inibita per almeno un’ora e si guadagna un tentativo ogni ora per un massimo di 5 tentativi. Spegnendo e riaccendendo l’apparecchio si riacquistano i 5 tentativi.
10Pressione impianto insufficiente Non viene rilevata una pressione dell’acqua all’interno del circuito di riscaldamento sufficiente per garantire il corretto funzionamento della caldaia.Verificare sul manometro di caldaia che la pressione dell’impianto sia compresa tra 1÷1,2 bar ed eventualmente ripristinare la corretta pressione.
15Errore configurazione La scheda rileva un’anomalia o un incongruenza sul cablaggio elettrico di caldaia e non parte.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
20Blocco fiamma parassita Si verifica in caso di dispersione nel circuito di rilevazione o anomalia nel controllo fiamma.Premere il pulsante di Reset (1).
24Anomalia pulsantiera La scheda rileva un anomalia sulla pulsantiera.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
27Circolazione insufficiente Si verifica nel caso in cui vi è un surriscaldamento della caldaia dovuto a scarsa circolazione di acqua nel circuito primario; le cause possono essere:

– scarsa circolazione impianto; verificare che non vi sia una intercettazione sul circuito di riscaldamento chiusa e che l’impianto sia perfettamente libero dall’aria (disaerato);

– circolatore bloccato; occorre far provvedere allo sblocco del circolatore.

Premere il pulsante di Reset (1).
31Perdita di comunicazione col comando remoto Si verifica nel caso di collegamento a un controllo remoto non compatibile, oppure in caso di caduta di comunicazione fra caldaia e comando remoto.Togliere e ridare tensione alla caldaia. Se alla riaccensione non viene rilevato il Comando Remoto la caldaia passa in modalità di funzionamento locale quindi utilizzando i comandi presenti sul pannello comandi. In questo caso non è possibile attivare la funzione “Riscaldamento” (1).
37Bassa tensione di alimentazione Si verifica nel caso in cui la tensione di alimentazione è inferiore ai limiti consentiti per il corretto funzionamento della caldaia.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
38Perdita segnale di fiamma Si verifica nel caso in cui la caldaia è accesa correttamente e avviene uno spegnimento inaspettato della fiamma del bruciatore.Viene eseguito un nuovo tentativo di riaccensione e in caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1).
43Blocco per perdita di segnale di fiamma continuo Si verifica se si presenta per 6 volte consecutive nell’arco di tempo di 8,5 minuti l’errore “Perdite segnale di fiamma (38)”.Premere il pulsante di Reset (1).

(1) Se il blocco o l’anomalia persiste necessario chiamare in nostro centro di assistenza cell:3282706311

Errori caldaia Immergas Victrix 28-35 kw
Codice
Errore Anomalia segnalata Causa Stato caldaia / Soluzione
01 Blocco mancata accensione
La caldaia in caso di richiesta di riscaldamento ambiente o produzione
acqua calda sanitaria non si accende entro il tempo prestabilito.
Alla prima accensione o dopo prolungata inattivit. dell’apparecchio
pu. essere necessario intervenire per eliminare il blocco.
Premere il pulsante di Reset (1)
02
Blocco termostato
sicurezza (sovratemperatura)
Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si
verifica un eccessivo surriscaldamento interno la caldaia va in blocco. Premere il pulsante di Reset (1)
03 Blocco termostato
fumi
Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si
verifica un eccessivo surriscaldamento dei fumi la caldaia va in blocco Premere il pulsante di Reset (1)
04 Blocco resistenza
contatti
La scheda elettronica rileva un’anomalia sull’alimentazione della
valvola gas. Verificare il collegamento della stessa. (l’anomalia viene
rilevata e visualizzata solo in presenza di una richiesta).
Premere il pulsante di Reset (1)
05 Anomalia sonda
mandata La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC mandata. La caldaia non parte (1)
06 Anomalia sonda
sanitario
La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC sanitario. In questo
caso inoltre . inibita la funzione antigelo
La caldaia continua a produrre acqua
calda sanitaria ma con prestazioni non
ottimali (1)
08 NÅã massimo di reset Numero di reset disponibili gi. eseguiti.
Attenzione: . possibile resettare l’anomalia
fino a 5 volte consecutive, dopodich. la
funzione . inibita per almeno un’ora e si
guadagna un tentativo ogni ora per un
massimo di 5 tentativi. Togliendo e riapplicando
l’alimentazione all’apparecchio si
riacquistano i 5 tentativi.
10 Pressione impianto
insufficiente
Non viene rilevata una pressione dell’acqua all’interno del circuito
di riscaldamento sufficiente per garantire il corretto funzionamento
della caldaia.
Verificare sul manometro di caldaia che la
pressione dell’impianto sia compresa tra
1ÅÄ1,2 bar ed eventualmente ripristinare la
corretta pressione.
15 Errore configurazione La scheda rileva un’anomalia o un incongruenza sul cablaggio elettrico
di caldaia e non parte.
In caso di ripristino delle condizioni
normali la caldaia riparte senza il bisogno
di dover essere resettata. Verificare che la
caldaia sia configurata in modo corretto(1)
16 Anomalia ventilatore Si verifica nel caso in cui il ventilatore abbia un guasto meccanico o
elettronico. Premere il pulsante di Reset (1)
20 Blocco fiamma parassita
Si verifica in caso di dispersione nel circuito di rilevazione o anomalia
nel controllo fiamma. Premere il pulsante di Reset (1)
23 Anomalia sonda
ritorno La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC di ritorno La caldaia non parte (1)
24 Anomalia pulsantiera La scheda rileva un’anomalia sulla pulsantiera.
In caso di ripristino delle condizioni
normali la caldaia riparte senza il bisogno
di dover essere resettata (1).
29 Anomalia sonda fumi La scheda rileva un’anomalia sulla sonda fumi La caldaia non parte (1)
31
Perdita di comunicazione
col comando
remoto
Si verifica nel caso di collegamento a un controllo remoto non
compatibile, oppure in caso di caduta di comunicazione fra caldaia
e comando remoto.
Togliere e ridare tensione alla caldaia. Se
alla riaccensione non viene rilevato il
Comando Remoto la caldaia passa in
modalit. di funzionamento locale quindi
utilizzando i comandi presenti sul pannello
comandi. In questo caso non . possibile
attivare la funzione “Riscaldamento” (1).
36 Caduta comunicazione
IMG Bus
A causa di un anomalia sulla centralina di caldaia, sulla scheda a
zone (optional) o sull’IMG Bus si interrompe la comunicazione tra
i vari componenti.
La caldaia non soddisfa le richieste di riscaldamento
(1)
37 Bassa tensione di alimentazione
Si verifica nel caso in cui la tensione di alimentazione . inferiore
ai limiti consentiti per il corretto funzionamento della caldaia.
In caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di
dover essere resettata (1)
Codice
Errore Anomalia segnalata Causa Stato caldaia / Soluzione
38 Perdita segnale di fiamma
Si verifica nel caso in cui la caldaia . accesa correttamente e avviene
uno spegnimento inaspettato della fiamma del bruciatore; viene
eseguito un nuovo tentativo di riaccensione e in caso di ripristino
delle normali condizioni la caldaia non necessita di essere resettata .
In caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di
dover essere resettata (1) (2)
43 Blocco per perdita segnale di fiamma
Si verifica se si presenta per pi. volte consecutive nell’arco di un
tempo prestabilito l’errore “Perdita segnale di fiamma (38)”.
Premere il pulsante di Reset, la caldaia
prima di ripartire effettua un ciclo di
postventilazione. (1)
44Blocco per superamento
accumulo tempo
massimo aperture
ravvicinate valvola gas
Si verifica nel caso in cui la valvola gas rimane aperta per un tempo
superiore a quello previsto per il suo normale funzionamento senza
che la caldaia si accenda.
Premere il pulsante di Reset (1)
45 ΔT elevato La caldaia rileva un innalzamento improvviso e non previsto del ΔT
tra sonda mandata e sonda ritorno impianto.
Viene limitata la potenza del bruciatore per
prevenire eventuali danni al modulo a condensazione,
una volta ripristinato il giusto
ΔT la caldaia torna al normale funzionamento.
Verificare che ci sia circolazione di
acqua in caldaia, che il circolatore sia configurato
secondo le esigenze dell’impianto
e il corretto funzionamento della sonda di
ritorno. (1) (2)
46Intervento termostato
bassa temperatura
(optional)
Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si
verifica un eccessivo surriscaldamento della temperatura di mandata
in bassa temperatura la caldaia va in blocco.
In questo caso dopo un opportuno raffreddamento
. possibile resettare il termostato
(vedi relativo foglio istruzioni). (1).
47 Limitazione potenza
bruciatore
Nel caso in cui venga rilevata un’elevata temperatura fumi la caldaia
riduce la potenza erogata per non danneggiare la stessa. (1)
51 Caduta comunicazione
con CAR Wireless
In caso di caduta di comunicazione tra caldaia e CAR versione Wireless
viene segnalata l’anomalia, da questo momento . possibile controllare il
sistema unicamente attraverso il pannello comandi della caldaia stessa.
Verificare il funzionamento del CAR
Wireless, verificare la carica delle batterie
(vedere il relativo libretto istruzioni).
59 Blocco frequenza rete
alimentazione elettrica
La scheda rileva una frequenza sull’alimentazione di rete elettrica
anomala La caldaia non parte (1)
60 Anomalia circolatore
bloccato
Il circolatore risulta fermo per una delle seguenti cause:
Girante bloccata, guasto elettrico
Provare ad effettuare lo sblocco del circolatore
come descritto nel relativo paragrafo. In
caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di dover
essere resettata (1)
61 Presenza aria nel
circolatore
Viene rilevata aria all’interno del circolatore; il circolatore non pu.
funzionare
Effettuare lo sfiato del circolatore e del circuito
di riscaldamento. In caso di ripristino
delle condizioni normali la caldaia riparte
senza il bisogno di dover essere resettata (1)
62 Richiesta taratura completa
Viene rilevata l’assenza di taratura della scheda elettronica. Si pu.
verificare in caso di sostituzione della scheda elettronica o in caso
di variazione dei parametri nella sezione aria / gas per cui si rende
necessaria la “taratura completa”.
La caldaia non parte (1)
72 Richiesta taratura veloce
Viene rilevata una modifica di alcuni parametri per cui si rende
necessaria la “taratura veloce”. La caldaia non parte (1)
73Rilevato scostamento
elevato sonda mandata
e sonda mandata di
sicurezza.
La scheda rileva un’anomalia nella lettura delle temperature delle
sonde NTC di mandata e le cause possono essere: sonda difettosa,
posizionamento scorretto, scarsa circolazione impianto, intasamento
lato acqua dello scambiatore primario.
In caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di
dover essere resettata (1)
74 Anomalia sonda mandata
di sicurezza La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC mandata di sicurezza La caldaia non parte (1)
77 Anomalia controllo
combustione Viene rilevata una corrente fuori range sulla valvola gas La caldaia non parte (1)
78 Anomalia controllo
combustione Viene rilevata una corrente sulla valvola gas elevata La caldaia non parte (1)
79 Anomalia controllo
combustione Viene rilevata una corrente sulla valvola gas ridotta La caldaia non parte (1)
80Blocco mal funzionamento scheda elettronica
Si verifica nel caso di malfunzionamento della scheda elettronica che
controlla la valvola. Premere il pulsante di Reset (1)
84Anomalia combustione riduzione potenza in corso Viene rilevata una bassa pressione di alimentazione sulla rete gas.
Di conseguenza viene limitata la potenza dell’apparecchio e segnalatal’anomalia.
In caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di
dover essere resettata (1) (2)
Codice
Errore Anomalia segnalata Causa Stato caldaia / Soluzione
87 Blocco controllo valvola gas
Viene rilevato un malfunzionamento di uno dei componenti che
controllano la valvola gas La caldaia non parte (1)
88 Blocco controllo valvola gas
Viene rilevato un malfunzionamento di uno dei componenti che
controllano la valvola gas La caldaia non parte (1)
89 Segnale combustione
instabile
La fiamma risulta essere instabile a causa di: presenza ricircolo
fumi, vento, pressione gas instabile, velocit. ventilatore instabile
oppure a causa di un malfunzionamento del sistema
La caldaia continua a funzionare (1) (2)
90 Segnale combustione
fuori limite
Il segnale di combustione viene rilevato fuori dal range di regolazione
previsto per un tempo prolungato La caldaia continua a funzionare (1) (2)
91 Blocco accensione non corretta
La scheda ha esaurito tutte le sue possibili azioni per ottenere un
ottimale accensione del bruciatore Premere il pulsante di Reset (1)
92 Limite correzione giri
ventilatore
Il sistema ha esaurito tutte le correzioni possibili del numero di giri
del ventilatore La caldaia continua a funzionare (1) (2)
93 Segnale combustione
fuori limite
Il segnale di combustione viene rilevato fuori dal range di regolazione
previsto per un tempo limitato. La caldaia continua a funzionare (1) (2)
94 Anomalia combustione
Viene rilevato un problema sul controllo combustione che pu.
essere causato da: bassa pressione gas, ricircolo fumi, valvola gas o
scheda elettronica difettosa
In caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di
dover essere resettata (1) (2)
95 Segnale combustione
discontinuo Il sistema rileva una discontinuit. nel segnale di combustione. La caldaia continua a funzionare (1) (2)
96 Fumisteria ostruita Si verifica nel caso venga rilevata un ostruzione nel sistema fumario.
La caldaia non parte (1)
In caso di ripristino delle condizioni normali
la caldaia riparte senza il bisogno di
dover essere resettata
98 Blocco nÅã massimo errori
software Viene raggiunto il numero massimo di errori software ammessi. Premere il pulsante di Reset (1)
99 Blocco generico Viene rilevata un’anomalia in caldaia Premere il pulsante di Reset (1)
(1) Se il blocco o l’anomalia persiste necessario chiamare in nostro centro di assistenza cell:3282706311
Errori caldaia Immergas Victrix Superior 26-32
Codice Errore Anomalia segnalata Causa Stato caldaia / Soluzione 
01Blocco mancata accensione La caldaia in caso di richiesta di riscaldamento ambiente o produzione acqua calda sanitaria non si accende entro il tempo prestabilito. Alla prima accensione o dopo prolungata inattività dell’apparecchio può essere necessario intervenire per eliminare il blocco.Premere il pulsante di Reset (1)
02Blocco termostato sicurezza (sovratemperatura), anomalia controllo fiamma Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento interno la caldaia va in blocco.Premere il pulsante di Reset (1)
03Blocco termostato fumi Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento dei fumi la caldaia va in bloccoPremere il pulsante di Reset (1)
04Blocco resistenza contatti Guasto al termostato di sicurezza (sovratemperatura) o anomalia nel controllo fiamma.Premere il pulsante di Reset (1)
05Anomalia sonda mandata La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC mandata.La caldaia non parte (1)
06Anomalia sonda sanitario La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC sanitario.Viene segnalata l’anomalia, la caldaia continua a produrre acqua calda sanitaria con prestazioni non ottimali.

In caso di anomalia non viene garantita la protezione antigelo.

(1)

08N° massimo di reset Numero di reset disponibili già eseguiti.Attenzione: è possibile resettare l’anomalia fino a 5 volte consecutive, dopodiché la funzione è inibita per almeno un’ora e si guadagna un tentativo ogni ora per un massimo di 5 tentativi. Spegnendo e riaccendendo l’apparecchio si riacquistano i 5 tentativi.
10Pressione impianto insufficiente Non viene rilevata una pressione dell’acqua all’interno del circuito di riscaldamento sufficiente per garantire il corretto funzionamento della caldaia.Verificare sul manometro di caldaia che la pressione dell’impianto sia compresa tra 1÷1,2 bar ed eventualmente ripristinare la corretta pressione.
12Anomalia sonda ingresso sanitario La scheda rileva un’anomalia sulla sonda ingresso sanitarioLa caldaia continua a produrre acqua calda sanitaria con prestazioni non ottimali. (1)
15Errore configurazione La scheda rileva un’anomalia o un incongruenza sul cablaggio elettrico di caldaia e non parte.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata. (1)
16Anomalia ventilatore Si verifica nel caso in cui il ventilatore abbia un guasto meccanico o elettronico.Premere il pulsante di Reset (1)
20Blocco fiamma parassita Si verifica in caso di dispersione nel circuito di rilevazione o anomalia nel controllo fiamma.Premere il pulsante di Reset (1)
22Allarme generico Questo tipo di errore viene visualizzato sul CARV2 o Super CAR in caso di guasti o anomalie di schede elettroniche o di componenti non direttamente connessi alla gestione della caldaia: anomalia sulla scheda zone, sottostazione o al circuito solare.(1)
23Anomalia sonda ritorno La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC di ritornoLa caldaia non parte (1)
24Anomalia pulsantiera La scheda rileva un anomalia sulla pulsantieraIn caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1)
25Blocco per intervento gradiente temperatura fumi Se la scheda rileva un rapido aumento della temperatura dei fumi dovuto probabilmente a circolatore bloccato o assenza di acqua nello scambiatore la caldaia va in blocco per intervento gradiente temperatura fumi.Premere il pulsante di Reset (1)
Codice ErroreAnomalia segnalata CausaStato caldaia / Soluzione
27Circolazione insufficiente Si verifica nel caso in cui vi è un surriscaldamento della caldaia dovuto a scarsa circolazione di acqua nel circuito primario; le cause possono essere:

– scarsa circolazione impianto; verificare che non vi sia una intercettazione sul circuito di riscaldamento chiusa e che l’impianto sia perfettamente libero dall’aria (disaerato);

– circolatore bloccato; occorre far provvedere allo sblocco del circolatore.

Premere il pulsante di Reset (1).
29Anomalia sonda fumi Se la scheda rileva un’anomalia sulla sonda fumi la caldaia non parte(1)
31Perdita di comunicazione comando remoto Si verifica nel caso di collegamento a un controllo remoto non compatibile, oppure in caso di caduta di comunicazione fra caldaia e CARV2 o Super CAR.Togliere e ridare tensione alla caldaia. Se alla riaccensione non viene rilevato il Comando Remoto la caldaia passa in modalità di funzionamento locale quindi utilizzando i comandi presenti sul pannello comandi. In questo caso non è possibile attivare la funzione “Riscaldamento”. Per far funzionare comunque la caldaia in modalità “Riscaldamento” attivare la funzione “Emergenza” presente all’interno del menù “Personalizzazioni” (1) (2).
36Caduta comunicazione IMG Bus A causa di un anomalia sulla centralina di caldaia o sull’IMG Bus si interrompe la comunicazione tra le centraline.La caldaia non soddisfa le richieste di riscaldamento ambiente (1) (2).
37Bassa tensione di alimentazione Si verifica nel caso in cui la tensione di alimentazione è inferiore ai limiti consentiti per il corretto funzionamento della caldaia.In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1) (2).
38Perdita segnale di fiamma Si verifica nel caso in cui la caldaia è accesa correttamente e avviene uno spegnimento inaspettato della fiamma del bruciatore; viene eseguito un nuovo tentativo di riaccensione e in caso di ripristino delle normali condizioni la caldaia non necessita di essere resettata (è possibile verificare quest’anomalia solo nella lista degli errori presente nel menù “Informazioni”).In caso di ripristino delle condizioni normali la caldaia riparte senza il bisogno di dover essere resettata (1) (2).
45ΔT elevato La caldaia rileva un innalzamento improvviso e non previsto del ΔT tra sonda mandata e sonda ritorno impianto.Viene limitata la potenza del bruciatore per prevenire eventuali danni al modulo a condensazione, una volta ripristinato il giusto ΔT la caldaia torna al normale funzionamento. Verificare che ci sia circolazione di acqua in caldaia, che il circolatore sia configurato secondo le esigenze dell’impianto e il corretto funzionamento della sonda di ritorno. (1) (2)
47Limitazione potenza bruciatore Nel caso in cui lo scambiatore sia ostruito la caldaia riduce la potenza erogata per non danneggiarlo.(1) (2)
49Blocco temperatura elevata su sonda ritorno Si verifica nel caso venga raggiunta una temperatura troppo alta sul circuito di ritorno scambiatore.Verificare la corretta circolazione in caldaia e il buon funzionamento della valvola tre vie.

Premere il pulsante di Reset (1) (2)

(1) Se il blocco o l’anomalia persiste necessario chiamare in nostro centro di assistenza cell:3282706311

Errori scaldabagno Immergas Super Cesar 14/17
Codice

Errore Anomalia segnalata Causa Stato scaldabagno / Soluzione

01 Blocco mancata accensione

Lo scaldabagno in caso di richiesta di produzione acqua calda

sanitaria non si accende entro il tempo prestabilito. Alla prima

accensione o dopo prolungata inattivit. dell’apparecchio

  1. essere necessario intervenire per eliminare il blocco.

Premere il pulsante di Reset (1)

02 Blocco termostato

sicurezza (sovratemperatura)

Durante il normale regime di funzionamento se per un’anomalia

si verifica un eccessivo surriscaldamento interno lo scaldabagno

va in blocco.

Premere il pulsante di Reset (1)

06 Anomalia sonda sanitario La scheda rileva un’anomalia sulla sonda NTC sanitario. Lo scaldabagno non produce acqua calda (1)

08 N° massimo di reset Numero di reset disponibili gi. eseguiti.

Attenzione: . possibile resettare l’anomalia fino a 5

volte consecutive, dopodich. la funzione . inibita

per almeno un’ora e si guadagna un tentativo ogni

ora per un massimo di 5 tentativi. Togliendo e

riapplicando l’alimentazione all’apparecchio si

riacquistano i 5 tentativi.

11 Guasto pressostato fumi

Si verifica in caso di ostruzione dei tubi di aspirazione e scarico

fumi, oppure in caso di un blocco al ventilatore o guasto al

pressostato stesso.

In caso di ripristino delle condizioni normali lo

scaldabagno riparte senza il bisogno di dover

essere resettato (1).

12 Anomalia sonda ingresso sanitario La scheda rileva un’anomalia sulla sonda ingresso sanitario Lo scaldabagno continua a produrre acqua calda

sanitaria con prestazioni non ottimali. (1)

20 Blocco fiamma parassita

Si verifica in caso di dispersione nel circuito di rilevazione o

anomalia nel controllo fiamma. Premere il pulsante di Reset (1)

24 Anomalia pulsantiera La scheda rileva un’anomalia sulla pulsantiera.

In caso di ripristino delle condizioni normali lo

scaldabagno riparte senza il bisogno di dover

essere resettato (1).

37 Bassa tensione di alimentazione

Si verifica nel caso in cui la tensione di alimentazione .

inferiore ai limiti consentiti per il corretto funzionamento dello scaldabagno.

In caso di ripristino delle condizioni normali lo

scaldabagno riparte senza il bisogno di dover

essere resettato (1)

(1) Se il blocco o l’anomalia persiste necessario chiamare in nostro centro di assistenza cell:3282706311